news
NEGOZIATI UE AUSTRALIA. VERTICE TRA IL PRESIDENTE DI CONFAGRICOLTURA E IL VICEMINISTRO PER IL COMMERCIO E L’INDUSTRIA AUSTRALIANO
23/1/2023

NEGOZIATI UE AUSTRALIA. VERTICE TRA IL PRESIDENTE DI CONFAGRICOLTURA E IL VICEMINISTRO PER IL COMMERCIO E L’INDUSTRIA AUSTRALIANO

Il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti ha incontrato a Roma, a Palazzo della Valle, sede dell’Organizzazione, il Senatore Tim Ayres, Viceministro per il Commercio e l’Industria nel Governo del Primo Ministro Anthony Albanese, accompagnato dall’ambasciatore dell’Australia in Italia Margaret Twomey e da una rappresentanza istituzionale del Paese. 

Al centro dell’incontro i rapporti di collaborazione tra Italia e Australia in vista dell’accordo commerciale globale con l’Unione Europea per eliminare gli ostacoli agli scambi, con una conseguente più ampia liberalizzazione dei mercati, che l’Australia e l’UE si sono impegnate a concludere. In particolare, sono stati affrontati, tra il senatore Ayres e il presidente Giansanti, che è anche vicepresidente del Copa, gli aspetti relativi al settore agricolo in vista del prossimo round dei negoziati che sarà fondamentale e si terrà a febbraio del 2023. 

L’incontro – sottolinea Confagricoltura - è avvenuto in un contesto particolarmente cordiale. Il presidente Giansanti è rientrato da poco da un viaggio nel continente australiano ed entrambi hanno messo in evidenza l’importanza di scambio di conoscenze e dati tra i produttori nel mercato globale, per affermare il ruolo di protagonista dell’agricoltura e garantire in futuro cibo in quantità e qualità. 

Per Confagricoltura – conclude la nota di Palazzo della Valle – è fondamentale, nell’ambito di questo negoziato, il riconoscimento delle denominazioni agroalimentari europee più importanti. Per il vino, che sconta dazi ed accise con importi notevoli, riguarda in particolare il Prosecco.