news
Vino, dopo il successo della prima edizione la Chianti Academy torna in Cina
20/8/2019

Vino, dopo il successo della prima edizione la Chianti Academy torna in Cina

La scuola del Consorzio Vino Chianti dedicata ad esperti del settore

Vino, dopo il successo della prima edizione la Chianti Academy torna in Cina

Lezioni al via a  Shenzhen,  Canton, Pechino e Shanghai. Il presidente Busi: "Cresce l'interesse per la Denominazione"

Firenze, 5 agosto 2019 - A lezione di vino Chianti, in Cina. Torna la Chianti Academy dedicata a professionisti e operatori del settore che vogliono conoscere e approfondire la storia e la cultura del vino toscano. Dopo il successo della prima edizione, con 240 partecipanti in quattro città, ripartono le lezioni e le degustazioni per diventare esperti del vino Chinati dogc.

“La Cina si conferma uno dei mercati esteri più importanti per il vino italiano - spiega il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi - Insieme all'export è cresciuto anche l'interesse per la storia, la tradizione e l'innovazione che c'è dietro la Denominazione. Una tendenza confermata dal successo dell'Academy, un progetto che rientra nella più ampia strategia di promozione e valorizzazione del nostro vino, in un paese come la Cina  dalle potenzialità enormi e in cui è necessario essere presenti costantemente per guadagnare posizioni rispetto ai nostri competitors"

Al via la sessione di agosto, dunque, con il primo appuntamento a Shenzhen, l’8 e il 9 agosto, poi si prosegue a Canton, l’ 11 e 12 agosto, Pechino, il 13 e 14 agosto, e concludere la prima parte delle lezioni a Shanghai il 17 e 18 agosto.

I corsi sono organizzati col supporto dell’organizzazione di Interwine di Guangzhou, tra i leader del mercato fieristico cinese e da qualche anno partner del Consorzio nelle attività di promozione in Cina. I partecipanti avranno l’opportunità di conoscere la storia e la cultura legata alla denominazione, la catena di produzione e le politiche di tutela del prodotto. Gli studenti dell'Accademia avranno modo di trattare anche temi molto attuali, come gli abbinamenti con il cibo, il consumo tra i giovani, la comunicazione e il marketing del prodotto.  Le lezioni sono abbinate a degustazioni specifiche delle 30 diverse etichette del Consorzio rappresentative di tutte le tipologie esistenti. 

Una seconda sessione di lezioni è in programma a settembre, a cui seguiranno gli esami finali. I partecipanti all’Academy riceveranno così  la qualifica di Chianti Wine Expert rilasciata dal Consorzio Vino Chianti.